Visita guidata a Villa La Loggia

Visita guidata a Villa La Loggia

Villa La Loggia è oggi la sede della Casa Editrice Giunti, ma la sua storia inizia nel XV secolo, quando la famiglia dei Pazzi la fece costruire su un’antica casa di campagna appartenuta a Brunetto Latini, maestro del più conosciuto Dante Alighieri. 

Fu nelle sale di questa bella costruzione sulla Via Faentina che nella primavera del 1478 si radunarono i componenti della congiura dei Pazzi, per stabilire come avrebbero ucciso Lorenzo e Giuliano de’ Medici. Dopo l’esito della congiura, la villa fu però confiscata a Jacopo Pazzi e fu acquistata da Geronimo d’Hauteville e dagli Ufficiali del Monte.

In questa villa furono inoltre girate molte scene del celebre film “Amici miei Atto III” dove era adibita a casa di riposo per anziani.

Qui, sabato 19 Maggio si è tenuta la terza delle quattro visite che compongono il corso “Ville Urbane e Giardini di Delizia” che ha portato i partecipanti a visitare luoghi nascosti di Firenze, solitamente non accessibili al pubblico. La visita è stata condotta dai due esperti Lara Mercanti e Giovanni Straffi.

 

1Comment
  • Mr WordPress
    Posted at 09:52h, 04 Aprile

    Hi, this is a comment.
    To delete a comment, just log in and view the post's comments. There you will have the option to edit or delete them.